Wednesday, July 30, 2014

B2: IL PONTE DEI SOSPIRI

Leggi il testo e completa con le parole adatte.
Solo UNA parola per spazio.
???
Lo splendido ponte dei Sospiri si può ammirare all’esterno dal Ponte della Paglia, in Riva degli Schiavoni, o lo si può attraversare la visita degli itinerari segreti di Palazzo Ducale.

Il ponte, , è un passaggio coperto all’interno del passano due stretti corridoi, uno per entrare e l’altro per uscire, e che servono per accedere alle prigioni da Palazzo Ducale.
E’ un ponte in pietra d’Istria realizzato nel 1600 per collegare il Palazzo Ducale al Palazzo delle Prigioni Nuove, dove si trovano le antiche stanze delle torture e i vecchi uffici dei Tribunali veneziani.

All’ del suo romantico nome ci sarebbe una leggenda secondo la i prigionieri che attraversavano il ponte prima di venire rinchiusi nelle prigioni, sospiravano gettando un ultimo sguardo alla città e alla sua laguna attraverso le piccole finestrelle del ponte, rimpiangendo la libertà perduta e l’amore che avevano lasciato fuori.

Il più famoso dei prigionieri che attraversò il ponte dei Sospiri fu il nobile Giacomo Casanova, la fuga dalle famigerate e inviolabili prigioni dei Piombi rimane la più celebre tra le sue innumerevoli avventure di dongiovanni veneziano.
(tratto da http://www.venicecharms.com, per uso esclusivamente didattico)

Monday, July 28, 2014

PILLOLE DI ITALIANO COLLOQUIALE #8 - BECCARE


Beccare (v. tr.)

Significato originale: Prendere il cibo o colpire con il becco.

Significato colloquiale:
(1) Sorprendere qualcuno mentre sta facendo qualcosa che non dovrebbe fare.
(2) Subire una sconfitta.
(3) Ammalarsi o ricevere qualcosa di negativo.
(4) Colpire.
(5) Provocare qualcuno per litigare.
(6) Ricevere qualcosa grazie alle proprie capacità o grazie alla propria fortuna.

Sinonimi:

(1) Cogliere di sorpresa, scoprire, sorprendere, prendere, pizzicare, sgamare

(2) prendere, buscarle
(3) prendere, buscarsi, pigliare, contrarre (malattia)
(4) prendere.

(5) stuzzicare, punzecchiare
(6) guadagnare, ottenere, pigliare, prendere, ricevere

Frasi:
Beccare qualcuno (1)
Beccarle da (2, 3 non malattia)
Beccare qualcosa (4)
Beccati questa! (4)
Battibeccare, un battibecco (5)
Beccarsi (5)
Beccarsi un raffreddore/l'influenza (3)
Beccarsi qualcosa (2, 4)

Uso:
A:  "Ciao! Come stai? Non ti vedo da tanto tempo!"
B: "Eh lo so, mi sono beccato una brutta polmonite, e così mi hanno ricoverato in ospedale per qualche settimana"
A: "Oh mi dispiace! Adesso come stai?"
B: "Molto meglio, sono uscito dall'ospedale mercoledì, però poi mi sono beccato i soliti rimproveri dalla mia famiglia!"
A: "Si però hanno ragione! L'altra volta ti ho beccato che andavi in giro in maglietta mentre pioveva a dirotto!".
B: "Ok, però alla mia famiglia piace battibeccare!"
A: "Ti capisco, in un modo o nell'altro le becchiamo sempre!"




Friday, July 25, 2014

B2: PUBBLICITÀ FIAT 500


Guarda la prima pubblicità della Fiat 500 e riempi il testo con le parole giuste.





"Eccola la Fiat 500, è proprio la piccola grande vettura. Interessante sotto qualsiasi punto di vista.
(1)_________ vero? La 500, si intende.
Potete guardarla dall'alto in basso e non si sentirà affatto in (2)____________.
E' scattante e veloce, e (3)_________ la strada benissimo.
Prende pochissimo posto, e parcheggiare è facilissimo, appena il tempo di dire: uno, due e il gioco è fatto. Piccola si, ma (4)______ sta bene in una, due, tre, quattro persone
E per una visibilita totale, potete aprire il tetto a (5)________, cosi l'azzurro del cielo vi sarà compagno di viaggio.
Ovunque andiate, al mare o ai monti, la 500 vi sarà amica fedele.
La 500 è tecnicamente modernissima, economica e (6)_________. Queste le (7)_______ che vi faranno entusiasi della Fiat 500!"


1) graziosa, preziosa, oziosa, formosa.
2) operazione, soggezione, obiezione, negazione
3) vede, crede, tiene, viene.
4) li si, gli si, ci si, vi si
5) volere, potere, dovere, piacere
6) colpevole, meritevole, maneggevole, pieghevole
7) note, gote, doti, voti






Monday, July 21, 2014

TOTÒ E IL CAFFÈ


Una scena classica del cinema italiano, tratta dal film "la banda degli onesti" con Totò e Peppino De Filippo. Buona visione!








Friday, July 18, 2014

C1: L'OSPEDALE DELLE BAMBOLE



Leggi il testo e completa con i verbi come nell'esempio 0.


Vicinissimo a Piazza del Popolo, nel centro storico di Roma, (0)(trovare) ___si trova___ un negozietto che può facilmente passare inosservato ai turisti, tra i negozi alla moda e i locali di fast-food.
La sua insegna (1) (recitare)_____________ “Restauri Artistici Squatriti: Ospedale delle bambole”: di questo (2) (trattare)__________, un minuscolo laboratorio di restauro della famiglia Squatriti, un ospedale per le bambole dove i giocattoli antichi (3) (trattare)____________ con amore e delicatezza.
(4) (conoscere)___________dai romani come ¨il negozio del terrore¨ della città, a causa della sua inquietante vetrina piena di teste, braccia e gambe di bambole, (5) (trattare) __________ di un luogo che vale la pena vedere, anche solo per la particolarità della sua attività.

Attualmente (6) (gestire)__________ da Federico Squatriti e da sua madre Gesolmina, di 76 anni, in questo peculiare ospedale (7) (mischiare) _____________ soldatini di piombo, marionette, anfore etrusche e oggetti antichi dimenticati che (8) (odorare)____________di gesso e cera, e che (9) (dare)__________ la sensazione che il tempo (9) (fermarsi)____________. Un negozio di famiglia, in cui l’arte del restauro (10) (trasmettere)_____________ di generazione in generazione.
Gli Squatriti, provenienti da Napoli, durante la Seconda Guerra Mondiale (11) (essere)_________ una famiglia di attori. La fame e la povertà (12) (portare)____________ il nonno Federico a imparare il mestiere di restauratore, (13) (affascinare)____________ dalla magia di un piccolo negozio in cui (14) (riparare) ______________ la porcellana. Da allora (15) (trasmettere)_____________ la passione a tutta la famiglia, e tutti i componenti (16) (dedicarsi)___________ all’arte di curare bambole.


Sebbene oggi gli antichi negozi di restauro di Roma (17) (stare, scomparire) ___________ a causa del ritmo della vita moderna e (18) (essere)____________ pochi quelli che resistono ancora, in questo piccolo studio di poco più di 15 metri quadri i due proprietari lavorano instancabilmente. Dodici ore al giorno, durante le quali di solito riparano 4 o 5 pezzi. La maggior parte sono bambole di legno o di carta pesta del XIX secolo, periodo in cui (19) (considerare)____________, per la loro bellezza, come oggetti da contemplare o da usare per giocare.
Adesso (20) (costituire)____________ ricordi familiari da conservare, o pezzi da collezione i cui compratori arrivano anche da luoghi lontani come Tokyo o New York.
(tratto da //http://liveromeguide.wordpress.com/, per uso esclusivamente didattico)







Wednesday, July 16, 2014

B1: L'ISOLA D'ELBA

Leggi il testo e completa con la forma giusta degli aggettivi.


L'isola d'Elba è la più grande delle isole dell'Arcipelago toscano e la (terzo) più grande d'Italia (223 km²). L'isola d'Elba, insieme alle altre isole dell'arcipelago (Pianosa, Capraia, Montecristo, Gorgona, Giglio e Giannutri) fa parte del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano.

L'isola d'Elba è divisa in otto comuni: quello principale è Portoferraio, gli altri sono: Campo nell'Elba, Capoliveri, Marciana, Marciana Marina, Porto Azzurro, Rio Marina e Rio nell'Elba, per un totale di circa 32mila abitanti.
I vini (famoso) e la cucina (eccellente) , insieme al mare (incontaminato) , al clima mite ed alla qualità dell'aria, fanno dell'Elba una località di cura, soggiorno e turismo, (perfetto) in tutte le stagioni.

Ma non fermatevi ai mille riflessi del sole nell’acqua (limpido) del mare, con i suoi blu (profondo) o i turchesi (acceso) ; non vi fermate davanti al verde (lucente) che domina le alture e, a volte, scende fino alla spiaggia.
L’isola ha un’anima, una vita (segreto) , una sua voce e aspetta solo di potervi raccontare le storie e le leggende degli uomini che hanno segnato il suo destino. Storie di mare e storie di una terra da sempre (desiderato) , (attaccato) e (difeso) .



GRAMMATICA: GLI AGGETTIVI

Tuesday, July 15, 2014

PILLOLE DI ITALIANO COLLOQUIALE #7 - SMUOVERE


Smuovere (v. tr.)

Significato originale: Spostare un oggetto o un animale con grande fatica.

Significato colloquiale:
(1) Far cambiare idea a qualcuno.
(2) Convincere qualcuno, soprattutto una persona molto pigra, a fare qualcosa.

Sinonimi:

(1) dissuadere, distogliere, scoraggiare.

(2) spronare, svegliarsi, scuotersi, riscuotersi.

Frasi:
smuoversi da (1)
riuscire a smuovere qualcuno da (1)
smuovere qualcuno (1, 2)
darsi una mossa (2)

Uso:
A:  "Perché te ne stai sempre sdraiato sul divano? Esci! Fai qualcosa!"
B: "Non mi va di uscire"
A: "Su, datti una mossa!"
B: "Lo sai che non e' facile smuovermi quando voglio riposare"
A: "Eh lo so, nessuno riesce a smuoverti dalla tua pigrizia cronica"".



Monday, July 14, 2014

LE SOLUZIONI


C1: I TRULLI DI ALBEROBELLO

1. In Puglia la pietra è stata utilizzata come materiale principale per
B) castelli, cattedrali e trulli.

2.
 La particolare struttura del villaggio di Alberobello è stata definita
A) una specie di accampamento nomade in pietra.

3.
 L'intero villaggio di Alberobello è
C) molto regolare, anche se alcune costruzioni spiccano per dimensioni.

4. Il turismo di massa ha trasformato Alberobello;
C) molti di questi trulli sono stati trasformati in negozi di souvenir, ristoranti e piccoli musei.

5. Gli abitanti di Alberobello
A) vivono nel borgo moderno, vicino gli antichi trulli.

6. I disegni che si vedono sui tetti dei trulli servono per
C) per allontanare la sfortuna.

7. Tra gli eventi piu importanti della valle d'Itra c'è
B) il festival della musica lirica.



(1) recita. (2) si tratta, (3) vengono/sono trattati, (4) Conosciuto, (5) si tratta, (6) gestito, (7) si mischiano, (8) odorano, (9) danno, (10) si sia fermato, (11) erano, (12) portarono, (13) affascinato, (14) si riparava, (15) trasmise/ha trasmesso, (16) si sono dedicati, (17) stiano scomparendo, (18) siano, (19)  erano/venivano considerate, (20) costituiscono.



(1) graziosa, (2) soggezione, (3) tiene, (4) ci si, (5) piacere, (6) maneggevole, (7) doti


A2: SIRACUSA, LA CITTA' VIRTUALE

(1) C, (2) B, (3) A, (4) C, (5) B, (6) B, (7) B.


C1: GIORGIO DE CHIRICO

1. nacque, 2. -, 3. decadente, 4. -, 5. -, 6. spazi, 7. teoria, 8. -, 9. soggetti, 10. -, 11. alla, 12. -

C2: CANZONE CON ESPRESSIONI IDIOMATICHE


1. c, 2. b, 3. b, 4. a, 5. c, 6. a, 7. a


B2: LA SPIAGGIA PIU BELLA D'ITALIA

1. D, 2. C, 3. C, 4. D, 5. C


(1) stupisce, (2) passioni, (3) sapore, (4) Vero (5) emozioni, (6) anima.



C2: BANDO UNIVERSITA':

2, 6, 8, 10.


C1: COMPRENSIONE VIDEO DOLOMITI

(1) b, (2) c, (3) b, (4) a, (5) a, (6) a.



C1: I FUNGHI, LE 10 REGOLE D'ORO

2. È sempre meglio non mangiare troppi funghi e non darli ai bambini.
4. Il micologo può controllare i funghi gratuitamente.
6. Cuocere bene i funghi prima di mangiarli.
7. Se i funghi sono stati controllati da un esperto allora si possono regalare.
9. Non raccogliere i funghi che crescono lungo la strada.
10. Bisogna fare attenzione anche ai funghi sotto'olio.


C1: I TRULLI DI ALBEROBELLO



Guarda il video e rispondi alle domande





1. In Puglia la pietra è stata utilizzata come materiale principale per

A) chiese, palazzi e giardini.
B) castelli, cattedrali e trulli.
C) castelli, giardini e trulli.
D) tutti gli edifici della regione.


2. La particolare struttura del villaggio di Alberobello è stata definita

A) una specie di accampamento nomade in pietra.
B) un villaggio arabo con elementi mediterranei.
C) un accampamento nomade.
D) di forma conica.


3. L'intero villaggio di Alberobello è

A) omogeneo nella grandezza e nella distribuzione dei trulli.
B) irregolare, ogni trullo ha una propria forma e dimensione.
C) molto regolare, anche se alcune costruzioni spiccano per dimensioni.
D) molto regolare, anche se alcune costruzioni non sono fatte di pietra.


4. Il turismo di massa ha trasformato Alberobello;

A) le strade sono state allargate per permettere ai turisti di passeggiare più facilmente
B) i negozi tradizionali sono stati chiusi
C) molti di questi trulli sono stati trasformati in negozi di souvenir, ristoranti e piccoli musei.
D) le case sono state dipinte di bianco.


5. Gli abitanti di Alberobello

A) vivono nel borgo moderno, vicino gli antichi trulli.
B) vivono ancora oggi nei trulli.
C) sono pochi, la maggior parte si sono traferiti nella campagna circostante.
D) sono emigrati in massa durante gli anni '50.


6. I disegni che si vedono sui tetti dei trulli servono per

A) avere un buon raccolto l'anno successivo.
B) per scacciare i fantasmi.
C) per allontanare la sfortuna.
D) per spaventare gli animali selvatici.


7. Tra gli eventi piu importanti della valle d'Itra c'è

A) la festa del vino di Martina Franca.
B) il festival della musica lirica.
C) il festival della musica orchestrale.
D) la festa della valle.






Friday, July 11, 2014

LE SOLUZIONI DELLA SETTIMANA 7-11/07/2014



Le soluzioni degli esercizi di questa settimana. Ci vediamo luned
ì per i nuovi esercizi!



B2: LA NONNA D'ITALIA E D'EUROPA. 113 ANNI

1. Emma Morano e' la donna piu longeva d'Italia e d'Europa
B) da quando la precedente donna piu anziana è morta

2.
 Emma Morano vive
B) una vita indipendente, riesce a fare tutto da sola.

3.
 Emma spera vivamente
A) di arrivare a festeggiare il prossimo compleanno.


4.
 Nella sua famiglia
B) le donne vivono molto a lungo.

5.
 La signora è cosi longeva probabilmente perché
D) la sua vita è molto equilibrata e abitudinaria, anche nel mangiare.

6.
 Nonostante conduca una vita regolare, Emma non può proprio resistere 
B) a un dolce.


C2: UMBERTO ECO - IL PENDOLO DI FOUCAULT


1. fin/sin, 2. sui, 3. al, 4. al, 5. dovunque/ovunque/dappertutto, 6. mai, 7. a, 8. quanto, 9. ne, 10. ora, 11. che, 12. di, 13. certo, 14. costoro, 15. Ecco, 16. costui, 17. dall', 18. qui, 19. altrimenti, 20. essere.


A2: L'APERITIVO

1. C, 2. A, 3. A, 4. A, 5. B, 6. B, 7. A, 8. B