Thursday, September 4, 2014

C1: SACCO E VANZETTI A FUMETTI

Leggi il testo e completa con le parole adatte come nell'esempio.
Usa UNA sola parola per spazio.
???
Nel 1920 due immigrati italiani, gli anarchici, Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti, vengono accusati (0)___di___ omicidio e rapina molti indizi mettano in dubbio il verdetto di colpevolezza che li porterà alla sedia elettrica. seguirono proteste e manifestazioni di piazza e il loro caso negli anni è stato celebrato in letteratura, in musica e cinema. Ora a tutto si aggiunge anche un romanzo a fumetti: "Ho scoperto che questa storia è stata abbastanza dimenticata negli Stati Uniti. Perciò ho pensato di realizzare questo libro, per riaccendere l'interesse delle persone”, racconta l'autore, Rick Geary. "In generale, , sono attratto dai casi che, anche se ufficialmente risolti, sono ancora circondati da una quantità di mistero o controversie o speculazioni. La storia di Sacco e Vanzetti, che fossero colpevoli o , rimane un classico caso di ingiustizia americana. Perciò mi è sembrato naturale affrontarla".

ll volume ripercorre la vicenda, la vita dei due protagonisti e i loro spostamenti, al processo e all'esecuzione. Ma Rick Geary non cerca l'approvazione del lettore prendendo una posizione o affidandosi al sentimentalismo; , dipinge il tutto con cura maniacale dei particolari, affrontando tutti i passaggi come in un volume di criminologia: "Ho cercato di adottare una voce oggettiva, distaccata e giornalistica. Per realizzare”Le vite di Sacco e Vanzetti” ho letto tutti i libri che ho trovato a riguardo, il poco tempo che avevo a disposizione mi ha difficile consultare fonti primarie come lettere e documenti, così la maggior parte delle ho dovuto fare affidamento sul lavoro di altre persone. Ho cercato di essere molto accurato e mi sono impegnato molto nel trovare fotografie, disegni e altro materiale grafico sulle persone e i luoghi coinvolti". a questo grosso lavoro di ricerca niente è lasciato all'immaginazione del lettore: i luoghi, i volti, i tentennamenti dei testimoni. Tutto è accuratamente illustrato con occhio oggettivo.

(tratto da http://www.repubblica.it/, per uso esclusivamente didattico)

0 comments:

Post a Comment